La storia di T&T Santoro

Restauro mobili Buccinasco - Milano

  • abbellimento mobile
  • restaurazione in corso

Nei primi anni ’90 il signor Antonio decide di riprendere la vecchia attività di famiglia, iniziata dal nonno, dando vita all’azienda artigiana T&T Santoro a Buccinasco, una bottega fondata sulla passione per i mobili antichi. Dopo aver concluso gli studi come perito tecnico industriale e aver intrapreso le prime esperienze lavorative all’interno di un'azienda meccanica, l’artigiano sente riaffiorare forte in sé una passione mai sopita e si dedica definitivamente all’attività di restauratore di complementi di arredo.

Nel tempo Antonio Santoro acquisisce sempre maggiore abilità, competenza e conoscenza nelle tecniche di restauro, tramandate da maestri artigiani, applicandole con precisione e dedizione ad ogni modello di mobile sottoposto alla sua attenzione. Questo gli fa guadagnare la fiducia da parte della gente del posto e non solo, che individuano in lui un punto di riferimento, un vero artista del legno, ma anche un esperto rivenditore. Oggi, infatti, si rivolgono a lui non solo privati, ma anche aziende ed enti pubblici.

Il motto su cui si basa l’attività della bottega artigiana T&T Santoro di Buccinasco è: “La bellezza del mobile antico trae origine dalla sua storia e dalla passione di chi l'ha ricevuto e conservato nel tempo”.
Traendo spunto da questo concetto il signor Antonio si prende cura di qualunque articolo sia posto alla sua attenzione, nella consapevolezza di avere tra le sue mani il passato, gli affetti e le attese di chi lega la sua vita a quel determinato mobile o oggetto, da preservare nel tempo.

Il team di affermati artigiani e professionisti di settore di cui Antonio si avvale dedica un impegno costante e puntuale al restauro di mobili e oggetti lignei, di varie epoche e tipologie, ma anche a interventi di falegnameria e lucidatura a tampone gommalacca. Nel laboratorio dell’atelier con sede nella frazione di Gudo Gambaredo, nella provincia di Milano, si può riscoprire il senso di un mondo passato dall’atmosfera tipica delle botteghe artigiane, pervase dagli odori, dalle polveri e dalle sensazioni sprigionate dai materiali e dalle fasi di lavorazione che solo un mestiere tanto antico possono restituire. Il profumo della resina e dei panetti di cera d'api e della gommalacca, l'odore della colla di coniglio, regalano al cliente la consapevolezza di trovarsi nel posto giusto, in cui il suo complemento di arredo tornerà sicuramente alla sua originale e autentica bellezza.